La pandemia di Covid-19 ha colpito duramente anche il settore degli eventi: a causa del distanziamento sociale, infatti, le occasioni di aggregazione si sono ridotte al minimo e il digitale è diventato uno strumento indispensabile per poter offrire alle persone contenuti quanto più vicini possibile alle esperienze live.

Una delle iniziative più all’avanguardia in questa direzione è HY.PE Project, un’innovativa piattaforma 3D progettata da Johannes in collaborazione con Lapis, società di architettura con un’esperienza ventennale nell’organizzazione di eventi fieristici, aziendali e di design, per offrire al pubblico esperienze digitali immersive. Un progetto pionieristico, nato dall’unione delle competenze tecniche del team di Johannes – e, in particolare, dei suoi sviluppatori – e dall’esperienza creativa dei professionisti di Lapis.

HY.PE – abbreviazione di Hybrid Platform Experience – è un ambiente digitale 4.0 fruibile in diverse declinazioni, dal sito web all’e-commerce, fino alla location virtuale per eventi, store o showroom. Grazie a HY.PE è possibile personalizzare e rendere unico ogni contesto, ricostruendolo a seconda delle necessità in 3D oppure con immagini a 360° navigabili attraverso un pin di movimento. 

In virtù delle numerose funzionalità di HY.PE ogni azienda può creare da sé il proprio spazio virtuale, in tutto e per tutto simile alla realtà, con però un valore aggiunto: offrire al proprio pubblico un’esperienza digitale immersiva in 3D. Le persone, infatti, possono osservare i prodotti e anche interagire con figure dedicate per ricevere aiuto o informazioni, semplicemente tramite un hotspot. HY.PE è un prodotto unico sul mercato, che consente di customizzare completamente un ambiente virtuale, attraverso integrazioni che si attivano con TAG o PIN dedicati. Qualche esempio? Configuratori di prodotto, per consentire ai clienti di scegliere specifiche come, per esempio, il modello o il colore; attività di engagement, dai quiz al collegamento diretto con l’e-commerce, ma anche filtri Instagram e possibilità di inserire video con green screen e in overlay. Non solo: HY.PE permette anche di effettuare videochiamate interne alla piattaforma stessa, in modalità picture in picture o tour guidati per accompagnare gli ospiti – clienti, ma anche giornalisti o testimonial – all’interno degli spazi virtuali creati.

Vuoi avere maggiori informazioni su HY.PE? Contattaci, non vediamo l’ora di raccontarti di più!